numero gratuito da telefoni fissi e cellulari
800.600.881

PRIMA FASE

  • colloquio preliminare e consegna di copia della documentazione medica relativa al caso proposto
  • esame e valutazione medica della sussistenza della responsabilità sanitaria
  • esame e valutazione legale della sussistenza del diritto al risarcimento del danno

SECONDA FASE - se la prima fase ha avuto un esito positivo

  • redazione della Relazione medico-legale di parte con valutazione del danno
  • inoltro di formale richiesta risarcitoria nei confronti dei soggetti responsabili
  • gestione stragiudiziale della pratica anche nei confronti di eventuali Compagnie di Assicurazione garanti per la responsabilità civile dei soggetti tenuti al risarcimento

TERZA FASE - se la trattativa stragiudiziale non ha condotto alla completa definizione delle vertenza

  • avvio dell’azione risarcitoria presso la sede giudiziaria competente